Una calda e attenta cura di sè: auto-compassione

sabato 25 novembre ore 9-13 e 14-18

a Ferrara presso Associazione SNAPform

Corso riconosciuto da AssoCounseling

codice riconoscimento CERT-0127-2015 crediti formativi 8

Docente Mauro Serio

In questa società altamente competitiva quanti si sentono veramente bene con se stessi? Sembra qualcosa di estremamente sfuggente “sentirsi bene” soprattutto perché dobbiamo sentirci speciali e superiori,  sentirci degni. Qualcosa meno di questo ci appare un fallimento. Il desiderio di sentirsi speciali è comprensibile. Il problema è che, per definizione, è impossibile per tutti, nello stesso tempo, essere al di sopra della media. Anche se ci sono alcune cose in cui siamo eccellenti c'è sempre qualcuno più intelligente, più bello, con più successo. Come facciamo ad affrontare questo? Non lo affrontiamo molto bene. Per sentirci positivi, tendiamo a pompare i nostri ego e sminuire gli altri in modo da poterci sentire bene nel confronto. Ma questa strategia ha un prezzo: ci ostacola nel realizzare il nostro potenziale di vita.

Ogni volta che siamo costretti a constatare i nostri difetti o a subire un fallimento, e questo è inevitabile per ogni essere umano, siamo molto severi e duri con noi stessi, attiviamo un’autocritica a volte spietata. Spesso non siamo severi e cattivi con nessuno come lo siamo con noi stessi.
L'auto-compassione fornisce un'isola di calma, un riparo dai mari tempestosi di infinito giudizio positivo e negativo, in modo da poter finalmente smettere di chiedere: "Sono bravo come loro? Sono abbastanza bravo? " Proprio qui, sulla punta delle nostre dita, abbiamo i mezzi per provvedere a quella calda e attenta cura di sé che desideriamo profondamente avere. Diventando consapevoli della nostra sofferenza, attivando le nostre fonti interiori di gentilezza, riconoscendo la natura condivisa della nostra imperfetta condizione umana, possiamo cominciare a sentirci più sicuri, accettati e vivi.
Ormai molti studi stanno evidenziando i limiti e i problemi connessi agli interventi per accrescere l’auto-stima: gli psicologi stanno comprendendo che è stato un grande ‘innamoramento’ che ha ottenuto abbastanza poco. L’auto-compassione ottiene quei risultati che si potevano attendere dagli interventi sull’autostima senza produrre gli stessi “effetti collaterali”.

Metodologia di insegnamento

Il Corso è di tipo fondamentalmente esperienziale, si caratterizza per una focalizzazione dell’apprendimento attraverso l’esperienza diretta sostenuta da indicazioni metodologiche più che teoriche (rimandando alla bibliografia eventuali approfondimenti). E’ condotto con tecniche interattive che prevedono un processo formativo circolare per lo sviluppo di una maggiore consapevolezza nel “saper essere” e nel “saper fare”: fare esperienza, riconoscere la struttura dell'esperienza e confrontarsi sull'esperienza fatta.
I partecipanti potranno portare esempi concreti tratti dalla propria esperienza che faciliteranno la comprensione dell'uso degli strumenti nella propria attività e quotidianità.

Contenuti:

Presentazione dei principi teorici dell’auto-compassione e dei tre pilastri su cui si fonda: consapevolezza (mindfulness), gentilezza, umanità condivisa.
Potenziamento della capacità di diventare consapevoli della propria sofferenza, comprensione dei processi di evitamento ed educazione all’accettazione.
Aspetti neurobiologici della gentilezza e sperimentazione della propria naturale competenza all’accudimento.
Accettazione del nostro essere imperfetti in quanto membri di una umanità imperfetta, dove ognuno fa del proprio meglio per vivere la propria vita che è naturalmente imperfetta.

Costi:

€ 50,00 IVA Esente + € 20,00 per tessera associativa annuale per chi non è ancora socio

Per informazioni

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Mauro Serio: Cell. 329 337 9117
Sito: www.snapformaps.it

Iscrizioni

Scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando il nome del corso a cui si vuol partecipare, nome, età, titolo di studio, professione. Le iscrizioni devono pervenire entro il 20 novembre 2017.

Scheda del corso presentata ad AssoCounseling

 Una Calda e attenta cura di sé: auto-compassione